la camminata

Giovedì 25 aprile, tappa 1: La Margherita – Pradleves (5 ore circa di cammino)

– Ritrovo al rifugio partigiano “Detto Dalmastro” di Santa Margherita
di Dronero (CN) ore 10,00: saluti inaugurali
– Partenza ore 11,00:
– Ore 13,00 circa pausa pranzo al sacco
– Ore 16,00 circa arrivo previsto a Pradleves:
sistemazione nella scuola per il pernottamento (gratuito)
– Ore 17,30 incontro pubblico presso la ex Centrale Gallina, letture e canti,
testimonianze di memoria locale, ricordo delle formazioni partigiane delle valli Maira e Grana, accompagnamento musicale.
Ore 19,30 cena presso il ristorante Tre verghe d’oro
Menù da 18 € a persona
Carpaccio di Fassona con Scaglie di Castelmagno (alternative per vegetariani)
Gnocchi al Castelmango
Arrosto di Fassona con Patate al Forno della Valle Grana (alternative
per vegetariani)
Dolce della Casa
Caffè
Bevande comprese Acqua naturale e Frizzante e 1/4 di Vino a Testa
Dopo cena a scelta fra:
– concerto Blues presso la birreria Lu Muntagnin
– circolo di condivisione di
scritture dal laboratorio di scrittura autobiografica itinerante
– … andiamo a dormire.

Venerdì 26 aprile, tappa 2: Pradleves – San Benigno (7 ore circa di cammino)

Colazione presso il ristorante Tre verghe d’oro ore 7,30
(colazione a buffet 10 € a persona, in alternativa servizio bar)
Partenza ore 8,30
– Ore 11,30 circa sosta presso il monumento alla Resistenza di Valgrana
– Ore 12,00 circa pausa pranzo al sacco presso la cappella di San
Bernardo (si possono prenotare presso il ristorante Tre verghe d’oro
cestini a 8€ con  2 panini frutto acqua e dolci, oppure panini singoli)
– Ore 17,00 circa arrivo previsto a San Benigno:
sistemazione nel salone parrocchiale per il pernottamento (offerta libera)
– Ore 19,30 cena presso la trattoria Torinese
menu a 25€ comprendente antipasti, tagliata (oppure primo e secondo
con alternative per vegetariani), bevande incluse. In alternativa,
servizio birreria nello stesso locale.
– Dopo cena: stiamo insieme per letture e canti, testimonianze di memoria locale, accompagnamento musicale o andiamo a dormire, in libertà e in ascolto rispettoso delle esigenze di tutti; circolo di condivisione di scritture dal laboratorio di scrittura autobiografica itinerante.

Sabato 27 aprile, tappa 3: San Benigno – Sant’Albano Stura (5 ore circa di
cammino) – trasbordo in auto a Somano

Colazione ore 8,00 presso il bar della trattoria Torinese
(possibilità di acquistare panini per il pranzo)
Partenza ore 8,30
–  Ore 13,00 pausa pranzo al sacco presso Oasi naturalistica La
Madonnina (Parco Fluviale Stura)
– Ore 15,00 arrivo previsto a Sant’Albano e trasbordo su auto a Somano (al termine delle iscrizioni si richiederà la disponibilità di alcune auto)
a seguire sistemazione nella scuola per il pernottamento (gratuito)
Ore 19,00 cena presso l’Ostu ‘d Suman
menu a 15€ comprendente tajarin al ragù, secondo con contorno, dolce,
acqua e caffè (alternativa per vegetariani: pizze a scelta).
Dopo cena: stiamo insieme o andiamo a dormire, in libertà e
in ascolto rispettoso delle esigenze di tutti; circolo di condivisione
di scritture dal laboratorio di scrittura autobiografica itinerante.

Domenica 28 aprile, tappa 4: Somano – Bossolasco – Monumento alla Resistenza di Somano (4 ore circa di cammino)
Colazione ore 8,00 presso l’Ostu ‘d Suman
(colazione con cappuccino o caffè e brioches a 2,50€ oppure
succo di frutta, caffè, pizza o focaccia farcita, brioches a 7€)
– Ore 9,00 partenza per passeggiata ad anello da Somano al colle della
Resistenza di Bossolasco
– Ore 13,00 pranzo al Monumento alla Resistenza di Somano allestito
dall’Amministrazione Comunale di Somano (quota 10€ a persona)
Ore 14,30 letture e canti, testimonianze di memoria locale, ricordo di Nello Streri e della formazione partigiana “Monte Bram”, a cura dell’Amministrazione Comunale di Somano
Ore 16,00 concerto finale e saluti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *